News Alimentazione



I mirtilli: semplici, naturali, sani

Come ormai sapete sono un’amante della montagna. Se nel mese di agosto anche a voi capita di fare qualche passeggiata in zone di alpeggio dove vegetano verdi arbusti potrete facilmente trovare una gustosissima merenda, toccasana per il corpo: i mirtilli!

Il mirtillo nero selvatico (Vaccinum angustifolium) è una pianta arbustiva che fruttifica da luglio a settembre e cresce solitamente a quote superiori ai 1000 metri, in ambienti umidi.
Le foglie sono verdi, ellittiche e seghettate sui bordi.

 I caratteristici frutti blu non crescono a grappoli ma solitari.

Attenzione ai falsi mirtilli 

Il mirtillo nero può essere confuso con il cosiddetto falso mirtillo. Anch'esso è una pianta arbustiva che cresce in zone molto simili al mirtillo nero, tant’è che spesso si possono trovare le due piante intrecciate.
I frutti sono praticamente identici. La differenza si coglie nel colore delle foglie: quelle del falso mirtillo sono più scure, tondeggianti e dai bordi regolari.

Inoltre, la polpa del falso mirtillo è verde chiara, mentre il mirtillo buono ha una colorazione rossa.

Se vi capita di sbagliare, tranquilli. Non sono nocivi, solo insapori!

201908 mirtilli

Caratteristiche nutrizionali e qualità dei mirtilli

Dal punto di vista nutrizionale si collocano tra i frutti con maggiori proprietà antiossidanti grazie al loro elevato contenuto in flavonoidi, tannini, antocianine e vitamina C.

Le bacche del mirtillo nero contengono acidi organici (malico, citrico ecc.), zuccheri, pectina e vitamine A e B.

Gli antiossidanti sono sostanze che proteggono l’organismo umano dall’attacco dei radicali liberi, sostanze che uccidono le cellule in modo indiscriminato.

Le antocianine combattono, in particolare, i radicali liberi impedendone la moltiplicazione. Sono stati segnalati effetti di tipo chemiopreventivo e chemioterapeutico in vivo.
Sono considerate sostanze in grado di riparare e proteggere l’integrità genomica del Dna. 
Inoltre riducono la permeabilità dei nostri capillari e rafforzano la struttura del tessuto connettivo che sostiene i vasi sanguigni, migliorandone tono ed elasticità, rendendoli particolarmente adatti al trattamento dei disturbi circolatori, nei casi di fragilità capillare, e a carico della retina.

Il consiglio della dietista

I mirtilli possono anche essere degustati al naturale o conditi con del succo di limone non trattato appena spremuto. Semplici, naturali, sani!


cta mela

Chi sono

Ho scelto di essere una dietista (ho avuto la fortuna di scegliere il mio lavoro), credo in quello che faccio e voglio trasmetterlo alle persone che incontro nel mio cammino.

Rete Famiglia Veg

Faccio parte della Rete Famiglia Veg, un insieme di professionisti della nutrizione a base vegetale nell'alimentazione pediatrica e/o nella donna in gravidanza e allattamento.

Iscriviti alla Newsletter

Ti verrà inviata una mail per confermare l'iscrizione

Contatti

Indirizzo
    • Clinica Viana
      Via Delle Grazie 6, Novara
    • Ali-Mente
      Via Arona 95, Borgomanero (NO)
Telefono
338 1563244

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy. Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.